Qualche informazione su di me...

Penso che sia importante che tu sappia qualcosa in più su di me prima di iniziare a lavorare insieme.

Negli anni ’80 vivevo a Parigi, ero una danzatrice professionista. Non ricordo più come, mi sono ritrovata tra le mani “Guarire con l’Antiginnastica” di Thérèse Bartherat. Dopo aver letto il libro l’ho subito contattata e ho cominciato a seguire delle sedute con una sua esperta. Attraverso la danza, pensavo di conoscermi a fondo e di padroneggiare il mio corpo. Mi sono resa conto che non era proprio così. Sono rimasta profondamente colpita dall’approccio di questo metodo, così personale e intimo. Ho scoperto un altro livello di consapevolezza, più profondo, non mediato da una “tecnica”. Uno spazio ignoto. Ormai molti anni fa, dopo più di 20 anni di insegnamento della danza classica e contemporanea, nei quali ho applicato anche i principi di Antiginnastica, con ottimi risultati, ho trovato a Roma una esperta certificata con la quale, con immensa gioia ho ripreso a frequentare i corsi per me.

E’ capitato in un momento difficile della mia vita. E’ stata una salvezza! Ristabilire un contatto profondo con me stessa, non solo con il mio corpo, mi ha dato l’equilibrio e la lucidità per affrontare sfide difficili. In breve, ho intrapreso la formazione che mi ha portata a diventare esperta certifica. Qualche anno dopo anche presidente dell’Associazione Italiana Antiginnastica. Si, perché questo metodo si pratica in tutto il mondo. E’ un marchio registrato, con una organizzazione strutturata e volta ad aiutare “chiunque possegga un corpo” diceva Thérèse Bertherat. 

Nel corso degli anni e, soprattutto, durante la formazione, ho avuto modo di scoprire molte analogie tra il lavoro di Thérèse Betherat e quello di Pina Bausch, (coreografa tedesca), mio punto di riferimento artistico e personale. Due pioniere che hanno lavorato nello stesso periodo storico, che sperimentando con grande senso etico, sono riuscite a rivoluzionare, ognuna a suo modo, un approccio alla vita, fatto di corpo, emozioni, ricordi e sentimenti che convivono in ognuno di noi in maniera unica. 

Rimango fedele a  questo spirito, in modo che in questo spazio tu possa ritrovare questa energia  per riconnetterti con il tuo corpo, le tue emozioni e la tua natura più profonda.

 

Lucrezia Zazzera